LINGUA | LANGUAGE

    HAI BISOGNO DI INFORMAZIONI?

    I campi contrassegnati dall’asterisco (*) sono obbligatori

    Accetto le condizioni di utilizzo al trattamento dei dati personali

    Leggi la nostra Privacy Policy.


    INTERNATIONAL BACCALAUREATE® DIPLOMA PROGRAMME

    La scuola ha ottenuto il rilascio dell’attestato IBDP e dell’autorizzazione all’insegnamento IB dall’anno scolastico 2020/21 da parte dell’International Baccalaureate Organization® per garantire ai ragazzi un ciclo di studi completo.
    SCOPRI DI PIÙ

    LA SCUOLA HA BISOGNO DELL’AIUTO DI TUTTI NOI

    By Staff 3 mesi fa
    Home  /  SOSTENIAMOCI  /  LA SCUOLA HA BISOGNO DELL’AIUTO DI TUTTI NOI

    LA SCUOLA VA AVANTI
    MA OCCORRE L’AIUTO DI TUTTI 

    Cosa significa essere in difficoltà? Si è in difficoltà quando le circostanze ti tolgono il respiro e le forze. E ci si trova deboli. perché non si hanno risorse.

    Invece, noi siamo forti.

    Siamo forti nei principi
    Siamo forti nella felicità e nell’entusiasmo delle persone
    Siamo forti nell’essere coesi e nel consenso sociale
    Siamo forti per i ragazzi che vengono nella nostra scuola, nel pensiero e nell’azione dedicate alla costruzione del loro futuro
    Siamo forti nella qualità dell’insegnamento
    Siamo forti nei progetti portati avanti insieme

    Hanno scritto che siamo in ginocchio. Non è vero, siamo in piedi.

    Nelle difficoltà che questo periodo ha portato per tutti, abbiamo deciso di non stare fermi ad aspettare, ma di reagire, raccogliendo dei fondi in tante direzioni, in maniera moderna e semplice, andando a cercare la coerenza di chi ci sostiene anche nei fatti.

    Ecco il link alla nostra raccolta fondi:
    PARTECIPA

    Venite a vedere.

    Venite a visitare la nostra scuola e a vedere i nostri ragazzi e le nostre famiglie.
    250 allievi potranno raccontarvi cosa è la loro scuola
    150 famiglie potranno raccontarvi perché credono in questa scuola.
    Anche senza chiedere, respirate la loro felicità.
    Guardate questi maestri che lavorano con coerenza, competenza e amore.

    Siamo in piedi in una scuola che esiste da 43 anni senza aver mai ricevuto aiuti dallo stato, per un aprioristico rifiuto di 20 anni fa verso le scuole private.

    Siamo in piedi pur non generando profitto, essendo una associazione senza scopo di lucro, dove ogni centesimo viene messo, di anno in anno, nell’unica cosa che conta, l’educazione dei nostri ragazzi.

    Siamo in piedi pur cercando di tenere le rette sostenibili, concedendo sostegno alle famiglie in difficoltà, muovendoci con iniziative di raccolta fondi, lavorando tutto l’anno per produrre le cose da vendere al bazar.

    Siamo in piedi pagando ogni mese tutto quello che c’è da pagare.

    Siamo in piedi accogliendo ragazzi che hanno bisogno di questa pedagogia, che trovano qui un respiro che li rafforza e li prepara al mondo.

    Siamo in piedi con i nostri centri estivi, con i nostri corsi di arte, con i progetti proposti dagli allievi, con il teatro dei ragazzi e le manifestazioni.

    Siamo in piedi, come sempre, perché tutti si prendono il loro pezzettino per aiutare.

    C’è tanto passato, fatto di alti e di bassi, ma siamo la scuola fatta dai genitori di adesso, dalle famiglie che scelgono ora questa scuola, dagli insegnanti che vanno in classe stamattina.

    Siamo in piedi con il sogno di una scuola che non può mai dirsi compiuta, ma che c’è.

    Venite a trovarci. Venite a vedere.

    La conduzione della Scuola

    CONTATTACI

    Ringraziamo di cuore tutti i donatori che, nella prima settimana di raccolta fondi hanno contribuito al raggiungimento di una cifra ragguardevole, sia in modo diretto che seguendo altre vie.
    Impegno, promesse, coinvolgimento e sostegno alla nostra causa. Commovente, tutti si stanno muovendo per aiutare la scuola e i suoi progetti.

    Questo difficile periodo storico, seppur carico di insicurezza verso il futuro, siamo convinti abbia portato e stia portando l’umanità ad affrontare una questione di fondamentale importanza per la sua stessa natura: “cosa posso fare io per gli altri?”.
    Che sia seguire le direttive igieniche in vigore, dedicare tempo al prossimo oppure donare del denaro per investire in coloro che il futuro lo stanno costruendo, tutto si traduce in onde di energia positiva, capace di superare ogni difficoltà.

    Un sentimento condiviso di reciproco aiuto che, siamo convinti, avrà un impatto positivo su questo nostro umanesimo.
    Una grande figura della storia della nostra scuola affermava che il denaro è energia dinamica, nel muoverlo verso chi ne ha bisogno è presente un “impulso emotivo”, “noi percepiamo che in un luogo questo denaro può essere utilizzato attivamente, per garantire il presente e assicurare un futuro”.

    Questo impulso, brezza primaverile via via più vigorosa, sta già da ora, in pochi giorni, diradando le nuvole che minacciose sovrastavano la nostra comunità scolastica, garantendo per allievi, docenti e famiglie la salvaguardia di tutti i suoi nobili progetti educativi.

    Il gruppo Crowdfunding

    PARTECIPA
    Category:
      SOSTENIAMOCI